Skip to content

Stanco

Stanco, davvero. Ho finito la panencefalica il 24 dicembre. Ora ho le gambe e i piedi gonfi per il cortisone, zoppico e cammino a fatica. Mi sento smarrito, la mente ogni tanto se ne va per i fatti suoi e non controllo le emozioni. Mi siedo in poltrona, piango, rido, mi dispero e impreco da solo. So che passerà, è solo questione di giorni, i tempi tecnici per poter allentare il bombardamento di farmaci a cui sono sottoposto per evitare i danni cerebrali. So che passerà, ma sono davvero stanco, tanto.

Argomenti: Cancro.

Tags: