Skip to content

La fine della settimana

Lunedi scorso lo stacco della chemio. Una settimana andata bene, sempre con alti e bassi ma – tutto sommato – positiva, meglio delle altre, in cui alla fine della terapia facevano seguito soprattutto i dolori alle ossa e alle articolazioni. Invece, questa volta niente. Pranzi e cene regolari, lavoro, nel week end uscite con moglie e cani al seguito.

Poi, siccome l’omino della sfiga sta sempre lì ad aspettarmi, poco fa, dopo neanche un’ora di letto, mi stavo soffocando nel sonno. Il cervello ha passato l’ordine di svegliare e sono scattato in piedi urlando. Una cosa che non mi succedeva da tempo. Vivo, si, ma spaventato. Tanto spaventato.

Argomenti: Cancro.

Tags: