Skip to content

Controlli

La faccio breve: siamo di nuovo vicini al periodo dei controlli, che per ovvie ragioni seguiranno due strade diverse (la parte toraco-addominale, che al solito chiederò di controllare agli amici di Milano, e quella cerebro-midollare, che verificheremo a Roma). Proprio sulla seconda parte – come sempre –  si stanno verificando problemi. La prescrizione della RMN per il 1 dicembre prossimo è solo per encefalo e colonna cervicale, limitatamente alle parti trattate con panencefalica e Cyberknife. Credo – invece – che serva un controllo più esteso, che comprenda colonna dorsale e lombo-sacrale, come il precedente di fine luglio scorso (questo per verificare se le varie terapie interventistiche e la chemio terapia abbiano avuto un qualche effetto, e per avere la conferma che la malattia non sia sbucata altrove). Ho fiducia nel mio oncologo e non credo l’abbia fatto intenzionalmente, quindi concedo il beneficio del dubbio, anche se il confronto tra la richiesta per fine luglio e quella attuale non lascia spazio a interpretazioni.

Se è un’errore pazienza, può capitare. Se è una scelta, beh, non siamo d’accordo e questa volta – come già capitato – andremo per la nostra strada.

Oggi fa un tempo da schifo ma è il primo giorno che mi sento meglio dopo il terzo ciclo di ifosfamide. Proverò ad andare a Roma in ufficio.

Argomenti: Cancro.

Tags: