Skip to content

Allo specchio

Questa mattina, allo specchio. Tutti i peli caduti. Le gambe, i piedi e la faccia gonfi all’inverosimile, gli occhi infossati, la pelle rossa. Dieci chili di troppo, forse di più. Sotto la doccia, gli ultimi capelli andati via prima a chiazze, poi tutti insieme mentre mi passavo le mani in testa, cancellati come un disegno. Le cicatrici sul torace, dei ricami ornamentali. Si consuma lo scempio, dove non è la malattia sono le terapie e gli effetti collaterali. Allo specchio, il corpo che va in pezzi.

Argomenti: Cancro.

Tags: